Come arrivare comodamente ad Amalfi

Come arrivare comodamente ad Amalfi




La costiera amalfitana è da sempre uno dei luoghi più belli di tutta l’Italia. La bellezza delle sue coste e delle sue spiagge, unite a un clima tipicamente mediterraneo la rendono una perla di rara bellezza; tra le proposte per una vacanza in Italia.

Arrivare in aeroplano

Per chi si appresta a raggiungere Amalfi e la sua costiera in aeroplano può scegliere tra diverse alternative. In questo modo, ha la possibilità di vagliare le offerte di molte compagnie e scegliere quella che meglio si adatta alle proprie esigenze e budget finanziario.

Aeroporto di Capodichino

L’aeroporto di Napoli Capodichino è sicuramente la scelta per eccellenza, vista la vicinanza e il buon numero di voli aerei che ogni giorno vi atterrano.

Inoltre, per chi sceglie questo aeroporto come base di atterraggio e partenza per il proprio soggiorno ad Amalfi può scegliere di raggiungere la propria sistemazione utilizzando il treno o il metro del mare.

Per chi vuole raggiungere il centro cittadino di Napoli dall’Aeroporto, può utilizzare il servizio Alibus. Disponibile dalle 6:30 alle 23:30, in pochi minuti vi porta alla stazione ferroviaria (da dove è possibile prendere uno dei tanti treni per Salerno) o alla stazione marittima di Piazza Municipio (da dove è possibile utilizzare il servizio di Metrò del Mare).

Il prezzo di ogni corsa è di 3 euro. La durata del biglietto, una volta convalidato è di 90 minuti; durante questo lasso di tempo potete utilizzare anche tutti gli altri mezzi del servizio metropolitano di Napoli gratuitamente.

Arrivare in treno

Un autobus della SITA utilizzato per raggiungere Amalfi

Quando si sceglie il treno, per raggiungere la Costiera Amalfitana la stazione più vicina è sicuramente la stazione di Salerno. Una volta arrivati in stazione, si può scegliere di chiamare un Taxi o usufruire del servizio dei bus della SITA (che con pochi euro vi possono portare a destinazione).

Per chi parte dalla stazione di Napoli Centrale, si può utilizzare la linea ferroviaria circumvesuviana fino a Sorrento e poi utilizzare gli autobus della SITA fino ad Amalfi.

Arrivare in auto o motocicletta

L’automobile e la motocicletta, in particolare durante la stagione estiva, sono un ottimo mezzo per visitare ed esplorare la Costiera Amalfitana. L’uscita da prendere, in entrambe le direzioni è quella del casello Vietri sul Mare.

Per chi arriva dal Nord Italia, dopo avere percorso l’A2 Milano – Napoli, si deve seguire lo svincolo per l’A3 Napoli – Salerno e quindi uscire al casello di Vietri sul Mare. Percorrendo la Strada Statale 163, si può raggiungere Amalfi.

Per chi arriva dal Sud Italia, deve seguire la Reggio Calabria – Salerno in direzione Napoli e quindi uscire al casello Vietri sul Mare. Da qui si segue la SS 163 fino ad Amalfi.

Per chi arriva da Est può scegliere di viaggiare lungo l’autostrada A16 Bari – Napoli, quindi prendere lo svincolo per l’A3 Napoli – Salerno fino al casello di Vietri sul Mare. Una volta usciti dall’autostrada si può percorrere la Strada Statale 163 fino ad Amalfi.

Arrivare via mare

Vista la sua posizione, Amalfi vi offre anche la possibilità di arrivare in città utilizzando un battello. Se state trascorrendo una vacanza a Napoli, perché non trascorrete una magnifica giornata alla scoperta di Amalfi e delle sue idilliache e rinomate spiagge?

Dal porto di Napoli (esattamente dal Molo Beverello), è disponibile un servizio chiamato Metrò del Mare. Collega la città di Napoli con i principali porti della Costiera Amalfitana e Sorrentina.

Le linee, per chi vuole raggiungere Amalfi sono la MM2 e la MM3. Il servizio, offre un maggior numero di corse durante la stagione estiva, visto anche il maggior numero di persone interessate a usufruire di questo mezzo di trasporto per Amalfi.